ScampiaToday

Arancia meccanica alla metro Chiaiano: 15enne pestato dal branco perde la milza

Gaetano è stato portato in ospedale dove gli è stato asportato l'organo perforato. Era insieme a due suoi cugini quando è scattata la violenza, ad opera di un quindicina di ragazzini

Ancora un pestaggio, ancora orde di ragazzini pericolosi che aggrediscono senza ragione dei loro coetanei mettendone a repentaglio la vita. L'ultimo episodio di violenza - dopo le polemiche sollevate da quanto occorso ad Arturo - è avvenuto nella serata di ieri all'esterno della metropolitana di Chiaiano.

Gaetano, un ragazzo di 15 anni residente a Melito, è stato aggredito e picchiato da un gruppo di una quindicina di giovanissimi. La vittima era in compagnia di due cugini quando è scattata la violenza.

Allarme baby gang, Cantone: "Un dato reale"

Il 15enne è stato condotto in ospedale dallo zio: ha riportato lesioni alla milza ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere l'organo.
Sull'episodio indaga la polizia di Giugliano, che sta passando al vaglio le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Moccia, racket sui rifiuti: cinque uomini del clan in manette

  • Cronaca

    Allerta Meteo, scuole chiuse a Napoli: arriva la decisione di de Magistris

  • Politica

    Di Maio a Caivano: "Incentivi alla differenziata per chiudere gli inceneritori"

  • Incidenti stradali

    Lutto nella polizia: muore in una tragedia stradale

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 19 al 23 novembre: matrimonio in arrivo?

  • Ragazzo ferito negli scontri, il padre risponde a Salvini: "Fiero di mio figlio"

  • Allerta Meteo: scuole chiuse a Napoli ed in alcuni comuni della provincia

  • Maltempo su Napoli e Campania: allerta meteo arancione della Protezione Civile

  • "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Allerta Meteo, scuole chiuse a Napoli: arriva la decisione di de Magistris

Torna su
NapoliToday è in caricamento