ScampiaToday

Esplosione ai Camaldoli, in pericolo di vita le tre persone rimaste ferite

Disperate in particolare le condizioni di un uomo che ha riportato ustioni profonde su più del 90% del corpo. Gli aggiornamenti della direzione sanitaria del Cardarelli

Stazionarie ma gravi le condizioni delle tre persone rimaste ieri ferite in seguito all'esplosione di una bombola a gas nei pressi della piscina "Ariete" ai Camaldoli. Restano in prognosi riservata. Un ferito, in particolare, è in condizioni disperate. "I maggiori rischi – ha reso noto la Direzione sanitaria dell'ospedale Cardarelli in cui sono rivoverati – riguardano naturalmente il paziente che ha riportato ustioni profonde in più del 90% del corpo".

CITYNEWSANSAFOTO_20170116131820838-2

(Foto Ansa)

"L'uomo – proseguono dal Cardarelli – resta in stato di sedazione farmacologica ed è in imminente pericolo di vita".

Gli altri due pazienti hanno "riportato ustioni profonde su più del 50% del corpo", e sono anch'essi da considerarsi in pericolo di vita. Secondo i sanitari saranno determinanti le prossime ore.

Nel grave incidente, avvenuto in mattinata, ha perso la vita un uomo di 45 anni, Davide Conato.

LE FOTO E IL VIDEO DELLA TRAGEDIA
CONTINUA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Donna trovata morta, legata e imbavagliata: ipotesi rapina

  • Attualità

    Ecco le città in cui il clima rende la vita migliore: Napoli solo 43esima

  • Cronaca

    Pugni in faccia alla compagna: arrestato 51enne

  • Cronaca

    Macchia scura a Lago Patria: "Schiaffo ad un luogo di straordinaria bellezza"

I più letti della settimana

  • Violenza sul lungomare, maxi rissa davanti ai bambini

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Gennaro Rega si spegne giovanissimo, lutto a Brusciano

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 25 al 29 marzo

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento