ScampiaToday

Tragedia nel centro sportivo, è stata una fuga di gas

Il bilancio è di un morto e tre feriti gravi. A causare l'esplosione nella piscina "Ariete" ai Camaldoli un problema al serbatoio di gpl

Si lavora ancora per capire cosa abbia causato la terribile esplosione, avvenuta stamani intorno alle 10 nel centro sportivo "Ariete" ai Camaldoli, che è costata la vita a Davide Conato, 45 anni, manutentore della piscina e ne ha ferite gravemente altre tre. L'ipotesi più accreditata, suffragata da quanto dichiarato da alcuni testimoni, è la fuga di gas dal contenitore a servizio della piscina della scuola di nuoto.

16118054_10209802698601583_619779348_n-2

(Foto Folle)

Secondo alcuni residenti della zona prima della deflagrazione si avvertiva chiaramente puzza di gpl. I boati, raccontano i testimoni, sono stati due a brevissima distanza l'una dall'altra.

La fuoriuscita di gas ha alimentato una fiammata che ha totalmente devastato il locale accanto ai serbatoi e le cinque vetture parcheggiate nei sui pressi. L'uomo che ha perso la vita si trovava, al momento dell'esplosione, lì vicino: il suo corpo è stato trovato tra due delle vetture distrutte. Si tratta di un uomo di 60 anni non ancora identificato. Pare provvedesse alla manutenzione dello stesso impianto di stoccaggio del gas.

Il complesso sportivo di via Guantai ad Orsolone è vicino a numerosi presidi ospedalieri. I feriti sono stati immediatamente trasportati negli ospedali della zona.

LE FOTO E IL VIDEO DELLA TRAGEDIA
CONTINUA

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento