ScampiaToday

Omicidio a Chiaiano, armi e droga nascoste nell'edificio

Giuseppe Guazzo, affiliato ai Lo Russo, è stato freddato nel suo appartamento in cupa Spinelli. Nel vano ascensore dell'edificio tre pistole, proiettili, e droga. L'ipotesi è che sia stato ucciso per vendicare un agguato fallito a Walter Mallo

Sono partite immediatamente, già dalla serata di ieri, le indagini per risalire ai killer di Giuseppe Guazzo, il 38enne già noto alle forze dell'ordine freddato nel suo appartamento di Chiaiano in cupa Spinelli.

Guazzo, ritenuto affiliato al clan dei Lo Russo, è morto al Cardarelli per le numerose ferite d'arma da fuoco riportate. Sul luogo del delitto i carabinieri hanno trovato due bossoli e altrettante ogive.

ARMI E DROGA - Anche le perquisizioni in zona hanno dato risultati. Nell'edificio in cui abitava la vittima i militari hanno trovato due pistole semiautomatiche e un revolver con matricola abrasa, oltre a 78 cartucce, 200 grammi di cocaina, 30 di hashish, 25 di eroina e 2 bilancini precisione. Armi e droga erano occultate in in varie intercapedini ricavate tra la muratura del vano ascensore e il suo tetto.

L'IPOTESI - Come riportato da CronachedellaCampania, la pista più battuta dagli inquirenti è quella della ritorsione per il fallito agguato al boss Walter Mallo, ora in carcere, cui pare Guazzo - a confermarlo sono alcune intercettazioni - avesse partecipato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si lancia dal ponte di via Marina: morta una 34enne

  • Politica

    Elezioni Europee 2019, urne aperte: si vota fino alle 23 | DIRETTA

  • Incidenti stradali

    Incidente sul Ponte Copin: morto un uomo

  • Meteo

    Maltempo: allerta meteo gialla per lunedì 27 maggio

I più letti della settimana

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

  • Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

Torna su
NapoliToday è in caricamento