ScampiaToday

Prova a strangolare l'ex moglie con la cinta dell'accappatoio: arrestato

La donna è stata ricoverata in osservazione al Cardarelli, mentre per l'ex marito di 62 anni si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale

Violenza sulle donne

I carabinieri di Marianella hanno arrestato un 62enne di via Santa Maria a Cubito già noto alle forze dell'ordine. È accusato di atti persecutori ai danni dell’ex moglie.

I militari sono intervenuti presso l'abitazione della donna, una 61enne, dopo una chiamata al 112: era appena stata aggredita dall'ex marito, che l'aveva ferita al collo con la cintola dell'accappatoio oltre che procurato lesioni ad una mano e contusioni alla testa.

La vittima dell'aggressione è stata portata al Cardarelli e ricoverata in osservazione. Il 62enne è invece stato messo in manette e condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento