ScampiaToday

Apre la porta di casa, gli sparano contro quattro colpi

E' successo a Scampia, stamattina alle 4. Il 35enne ferito - precedenti penali, furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale - è stato soccorso inizialmente dalla madre e poi condotto al Cardarelli

Terrore a Scampia, dove un 35enne con piccoli precedenti penali è stato ferito a colpi di pistola nel suo "appartamento": viveva abusivamente in un deposito comunale trasformato in abitazione, al civico 66 di corso Marianella.

L'episodio è avvenuto intorno alle 4 della scorsa notte. Secondo quanto ha riferito alla polizia, avrebbe sentito bussare alla porta da persone che dicevano di volergli parlare. Aperto l'uscio, uno dei quattro che il ferito è riuscito a vedere gli ha sparato contro quattro colpi con una calibro 8 Luger.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel deposito comunale gli agenti hanno in effetti trovato tracce di sangue, bossoli ed impronte. Il 35enne - precedenti penali, furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale - è stato soccorso inizialmente dalla madre e poi condotto al Cardarelli dove si trova ricoverato in Chirurgia d'urgenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

Torna su
NapoliToday è in caricamento