ScampiaToday

Blitz a Scampia, in manette "Barbetella": aveva con sé pistola di precisione e munizioni

L'arresto ha interrotto un summit degli Abbinante, cui si ritiene appartenga il 26enne finito in manette

Giuseppe Marra

I controlli della polizia a Scampia, intensificatisi dopo l'omicidio di Nicola Notturno, hanno portato all'arresto di un pregiudicato. Ventisei anni, Giuseppe Marra (conosciuto come “Barbetella”), è stato messo in manette perché portava con sé una pistola di precisione con munizioni. Parente degli Abbinante, ala scissionista della prima faida di Scampia, Marra è anche il genero del defunto boss Nicola Pianese.

Il blitz è avvenuto in via Monte Rosa. Alla vista degli agenti si è allontanato frettolosamente con una borsa al seguito. Uno dei poliziotti lo ha inseguito a piedi. Il pregiudicato prima si è disfatto di un caricatore, poi dell'arma, entrambe le cose custodite nel borsone. Un altro agente, in auto, gli ha precluso la via di fuga permettendone l'arresto. L'arma, recuperata, era una semiautomatica del tipo Tanfoglio, modello P41S calibro 9, completa di caricatore contenente 9 cartucce. Aveva la matricola abrasa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con Marra c'erano altre cinque persone, risultate tutte affiliate e imparentate al clan Abbinante. Una di esse, sottoposta alla misura della semilibertà, è stata segnalata all’Ufficio di Sorveglianza. L'arrestato era uscito dal carcere di Poggioreale solo 8 mesi fa. È lì che è stato nuovamente condotto dagli agenti. La scientifica accerterà se la pistola sia stata di recente usata in fatti di sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Occupa una casa con i sei figli, l'appello di Antonio: "Non mandatemi via. Voglio pagare l'affitto"

Torna su
NapoliToday è in caricamento