ScampiaToday

Estorceva denaro a un'impresa edile: colto sul fatto dai poliziotti

L'uomo è stato sorpreso dopo aver ricevuto la somma di 2000,00 euro quale prima tranche per il pagamento di una estorsione ai danni di una ditta edile impegnata nei lavori di ristrutturazione di una palazzina situata nel quartiere di Scampia

Denaro

Nella serata di ieri gli agenti del commissariato di polizia di Scampia, in seguito ad accurate indagini, hanno sottoposto a fermo per il reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso un 32enne napoletano con precedenti di polizia.

L’uomo è stato sorpreso dopo aver ricevuto la somma di 2000,00 euro quale prima tranche per il pagamento di una estorsione ai danni di una ditta edile impegnata nei lavori di ristrutturazione di una palazzina situata nel quartiere di Scampia.

Per giungere all’arresto, i poliziotti del Commissariato di Scampia, per alcuni giorni, si sono finti operai del cantiere, studiando le mosse dell’estorsore fino a quando, certi delle sue responsabilità, sono intervenuti procedendo al suo fermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento