ScampiaToday

Arresto killer di Antonio Landieri, soddisfazione dal centro a lui intitolato

"Sono curioso di guardare i volti di chi ha ammazzato un povero ragazzo invalido", ha sottolineato Luigi Concilio. Angelo Pisani: "Adesso riposerà davvero in pace"

Angelo Pisani con il padre di Antonio Landieri

Lo “Sportello Anticamorra Antonio Landieri”, gestito da Luigi Concilio e Claudio Ferrara, ha espresso oggi “grandissima soddisfazione” per la cattura dei cinque presunti assassini del 25enne disabile nel 2004 vittima innocente della camorra.

“Queste sono le notizie che vogliamo – ha dichiarato Concilio – le notizie che non riportano Antonio, ma che almeno ci rincuorano, facendoci capire che qualcosa si muove”. “Ho avvisato subito la mamma – ha continuato Concilio – e con voce tremolante mi diceva che non ci credeva, ma poi, vista la realtà, ci ha creduto, ed hanno cominciato a tremarle le gambe”. “Sono curioso di sapere i nomi, di vedere i volti di chi ha ammazzato un povero ragazzo invalido che non ha avuto nemmeno la possibilità di scappare”.

Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'avvocato Angelo Pisani, ex presidente dell'VIII Municipalità, nel corso della consiliatura del quale venne istituito lo sportello. “Quest'anno il premio avrà un senso in più – sottolinea Pisani – non ci restituirà Antonio, ma almeno da oggi riposerà davvero in pace”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

Torna su
NapoliToday è in caricamento