ScampiaToday

Omicidio Notturno, tramonta l'ipotesi vendetta trasversale: è guerra di camorra

Secondo gli investigatori il 21enne stava provando a riorganizzare il clan un tempo egemone nell'area di Secondigliano e Scampia

Nicola Notturno

Dieci colpi di pistola, alcuni di essi al volto. Nicola Notturno, 21 anni, è stato ucciso così, all'alba di lunedì a Scampia, come un boss.

Gli inquirenti sono a caccia del movente. Sta via via tramontando l'ipotesi della vendetta trasversale: si pensava i sicari volessero uccidere il giovane per colpire lo zio del ragazzo – Gennaro Notturno detto 'o sarracino – da poche settimane collaboratore di giustizia. Piuttosto, il sanguinoso agguato potrebbe essere, come riportato dal Mattino, frutto del tentativo di scalata del giovane ai vertici della camorra locale.

Nicola, detto 'o chiatto, secondo questa ipotesi stava riorganizzando il suo clan, gli Abete-Abbinante-Notturno, sodalizio fino a non troppo tempo fa particolarmente forte tra Scampia e Secondigliano. L'ennesima ricostruzione camorristica, in un periodo – che dura ormai da anni – in cui la debolezza dei grandi clan apre le porte a pericolose (e spesso sanguinose) scalate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni recenti post social della vittima, anch'essi al vaglio degli investigatori, farebbero pensare che il 21enne intuiva la sua fosse una sensazione di pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Occupa una casa con i sei figli, l'appello di Antonio: "Non mandatemi via. Voglio pagare l'affitto"

Torna su
NapoliToday è in caricamento