ScampiaToday

Scampia, la prima Vela verrà abbattuta a giugno

Si tratta, ha spiegato de Magistris, di “un risultato storico di collaborazione a Napoli tra lo Stato e i cittadini”. Va avanti il programma dell'accordo con il governo definito “Patto per Napoli”

Le Vele di Scampia

La prima Vela di Scampia dovrebbe venire abbattuta a giugno. È la data fissata dal sindaco Luigi de Magistris per il via al progetto di riqualificazione del quartiere contenuto nel Patto per Napoli. Si tratta, ha specificato il sindaco, di “un risultato storico di collaborazione a Napoli tra lo Stato e i cittadini”.

Ieri il ministro della Coesione territoriale Claudio De Vincenti è venuto a Napoli per monitorare l'attuazione dei Patti. In ritardo – a causa di una firma arrivata dal Governo solo tre mesi fa – quello per Napoli. “Alcuni interventi sono già partiti e potranno avere ulteriore accelerazione – ha spiegato De Vincenti – come i lavori per le metropolitane e il risanamento di Scampia con l'abbattimento delle Vele”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Agguato di camorra sui Monti Lattari: ucciso Antonino Di Lorenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento