ScampiaToday

Scampia, la prima Vela verrà abbattuta a giugno

Si tratta, ha spiegato de Magistris, di “un risultato storico di collaborazione a Napoli tra lo Stato e i cittadini”. Va avanti il programma dell'accordo con il governo definito “Patto per Napoli”

Le Vele di Scampia

La prima Vela di Scampia dovrebbe venire abbattuta a giugno. È la data fissata dal sindaco Luigi de Magistris per il via al progetto di riqualificazione del quartiere contenuto nel Patto per Napoli. Si tratta, ha specificato il sindaco, di “un risultato storico di collaborazione a Napoli tra lo Stato e i cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri il ministro della Coesione territoriale Claudio De Vincenti è venuto a Napoli per monitorare l'attuazione dei Patti. In ritardo – a causa di una firma arrivata dal Governo solo tre mesi fa – quello per Napoli. “Alcuni interventi sono già partiti e potranno avere ulteriore accelerazione – ha spiegato De Vincenti – come i lavori per le metropolitane e il risanamento di Scampia con l'abbattimento delle Vele”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento